CATTEDRALE DI SANTA MARIA ASSUNTA

VIESTE (FOGGIA) - 1976/1980; 1986; 1988/1991; 1998/2000

ENTE FINANZIATORE Cassa per il Mezzogiorno - Ministero per i Beni Culturali e Ambientali

ENTE APPALTANTE Soprintendenza per i Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici della Puglia - Bari

SOPRINTENDENTI Arch. Renato Chiurazzi - Arch. Corrado Bucci Morichi - Arch. Riccardo Mola - Arch. Gian Marco Jacobitti

PROGETTI Arch. Angelo Ambrosi - Ing. Giambattista De Tommasi

DIREZIONI DEI LAVORI Arch. Angelo Ambrosi - Ing. Giambattista De Tommasi

LAVORI 1998-2000: ENTE APPALTANTE Comune di Vieste (Foggia)

PROGETTO Ing. Giambattista De Tommasi

DIREZIONE DEI LAVORI Ing Giambattista De Tommasi

La cattedrale di Vieste, a causa della particolare inclinazione del banco roccioso su cui è fondata e delle varie modifiche subite nel corso della sua esistenza, ha sempre presentato gravi problemi statici. Costruita nella seconda metà del secolo XI, la Cattedrale è a pianta basilicale romanica, a tre navate con due file di colonne e tre absidi. Il terremoto del 1223, le devastazioni operate dai Veneziani nel 1240 e la sua stessa precarietà statica resero necessari i lavori di consolidamento intrapresi da Federico II, consistenti nella costruzione delle cappelle, nella riduzione dell’altezza della navata centrale e nella sostituzione delle capriate laterali con volte a crociera.

Questa configurazione è rimasta quasi inalterata fino a oggi, nonostante gli incendi provocati dalle incursioni saracene del 1480 e del 1554. Il disastroso terremoto del 1646 causò il crollo della facciata e di parte del campanile, poi ricostruito nelle sue forme tardo barocche, mentre la facciata fu rifatta da maestranze locali, per cui della costruzione originaria rimane il corpo centrale della facciata a settentrione, dove si apre il ricco portale sormontato da un arco con motivi ornamentali a foglia. Le capriate della navata centrale furono coperte nel XVIII secolo da un soffitto ligneo dipinto di stile barocco napoletano.

Le nostre attività in Italia

Lavoriamo in molte regioni d'Italia indifferentemente con committenze pubbliche e private, incentrando il nostro lavoro tra architettura religiosa e civile.

Contattaci

  • Cingoli Nicola & Figlio S.r.l.
    Via Acquaviva, 11 – 64100 Teramo
    Telefono: 0861-211439
    Fax: 0861-413784
    E-Mail: cingoli@impresacingoli.it