CHIESA DI SANTA MARIA MAGGIORE

FRANCAVILLA AL MARE (CHIETI) - 1981/1983

ENTI APPALTANTI Comune di Francavilla al Mare (Chieti) - Genio Civile di Chieti

PER IL COMUNE PROGETTO Arch. M. Lucrezia Di Bonaventura

DIREZIONE DEI LAVORI Ing. Elvezio De Felice

CONSULENZA ARCHITETTONICA Arch. Ludovico Quadroni

PER IL GENIO CIVILE PROGETTO Geom. Azoto Domizio

DIREZIONE DEI LAVORI Geom. Azoto Domizio

La sagoma della chiesa di Santa Maria Maggiore o di San Franco, con il suo alto e sottile campanile, svetta dalla sommità della collina di Francavilla al Mare, sorta come borgo di marinai sulla collina prospiciente il Mare Adriatico e che, in tempi moderni, si è estesa lungo la costa fino a diventare un insediamento continuo con Pescara. La chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore fu distrutta dai bombardamenti subìti nel 1943 in occasione degli eventi della seconda guerra mondiale. Nel 1948 il progetto per la nuova chiesa venne affidato all’architetto Ludovico Quaroni e la costruzione fu completata nel 1955. Le decorazioni sulla facciata e la fontana monumentale, situata nel lato sinistro della chiesa, sono opera di Pietro Cascella, mentre quelle all’interno di Pietro e Andrea Cascella.

Le nostre attività in Italia

Lavoriamo in molte regioni d'Italia indifferentemente con committenze pubbliche e private, incentrando il nostro lavoro tra architettura religiosa e civile.

Contattaci

  • Cingoli Nicola & Figlio S.r.l.
    Via Acquaviva, 11 – 64100 Teramo
    Telefono: 0861-211439
    Fax: 0861-413784
    E-Mail: cingoli@impresacingoli.it