Torre di piazza dei signori

Vicenza 2000/2002

L’intervento

Il progetto è stato redatto in base agli accertamenti preliminari, che hanno riguardato tutti gli elementi strutturali della Torre, a iniziare dalle fondazioni, con indagini geofisiche, analisi del piano fondale, rilievo delle caratteristiche geologiche e geo-tecniche, e analisi penetrometriche. È proseguito con un accurato rilievo strumentale in grado di rilevare spiombi anche minimi della Torre e con le simulazioni per determinare l’andamento dei carichi, per finire con l’esecuzione di indagini non distruttive per determinare i moduli elastici, la resistenza alla rottura, i coefficienti di sicurezza della struttura e lo stato chimico-fisico delle malte e dei laterizi. La messa in funzione del cantiere è cominciata con la realizzazione del ponteggio fino alla sommità, a circa 83 metri da terra, raggiungibile tramite un ascensore di servizio.

Il consolidamento del fusto è stato effettuato con iniezioni di miscele consolidanti e con cerchiature in tondo di acciaio inox, passanti in fori carotati nelle murature e ancorati a capochiavi esterni anch’essi di acciaio inox. Sulla cella campanaria ottagonale, invece, le cerchiature sono state poste all’esterno, con interposizione di piastre agli angoli.
Per il rinforzo dei paramenti esterni, sono state inserite, nei giunti di malta fra i mattoni precedentemente scarnificati, barre di acciaio inossidabile di piccolo diametro (6 millimetri) rese aderenti con impiego di malta strutturale appositamente formulata e occultate poi con la nuova sigillatura dei giunti, eseguita su tutta la superficie laterizia.

Le nostre attività in Italia

Lavoriamo in molte regioni d'Italia indifferentemente con committenze pubbliche e private, incentrando il nostro lavoro tra architettura religiosa e civile.

Contattaci

  • Cingoli Nicola & Figlio S.r.l.
    Via Acquaviva, 11 – 64100 Teramo
    Telefono: 0861-211439
    Fax: 0861-413784
    E-Mail: cingoli@impresacingoli.it