MONASTERO DI SAN PIETRO

ASSISI (PERUGIA) - 2000/2001

ENTE APPALTANTE Soprintendenza per i Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici dell’Umbria - Perugia

SOPRINTENDENTE Ing. Luciano Marchetti

PROGETTO Arch. Rocco Peluso

DIREZIONE DEI LAVORI Arch. Rocco Peluso

Il Monastero di San Pietro fu costruito nel secolo X per opera dei Benedettini, in prossimità delle mura della città. Ai primi del secolo XII la grande fabbrica fu profondamente modificata e trasformata in forme romanico-gotiche, come evidenzia il massiccio Campanile. L’interno a tre navate, che accoglie monumenti funerari del secolo XII e frammenti di affreschi databili tra i secoli XIII e XIV, fu oggetto di un intervento di restauro nel 1954. Nel settembre 1997 Assisi fu duramente colpita dal terremoto che arrecò danni a molti dei suoi edifici monumentali, tra cui il Monastero di San Pietro. Nel 1999 la Soprintendenza ai Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici dell’Umbria, decise di intervenire sia per riparare i danni arrecati dal sisma, che per apportare miglioramenti al complesso.

Le nostre attività in Italia

Lavoriamo in molte regioni d'Italia indifferentemente con committenze pubbliche e private, incentrando il nostro lavoro tra architettura religiosa e civile.

Contattaci

  • Cingoli Nicola & Figlio S.r.l.
    Via Acquaviva, 11 – 64100 Teramo
    Telefono: 0861-211439
    Fax: 0861-413784
    E-Mail: cingoli@impresacingoli.it